Chi siamo

I. Identità storico culturale

L’Istituto Preziosissimo Sangue è una scuola cattolica delle Adoratrici del Sangue di Cristo che ha una precisa missione nella Chiesa e si ispira ai principi pedagogici della sua fondatrice S. Maria De Mattias che, nella sua intensa missione di evangelizzazione e di promozione umana, attraverso la formazione dei fanciulli e dei giovani, ha sempre considerato l’uomo una unità inscindibile dotata di valori inalienabili.

Secondo la propria tradizione educativa l’obiettivo di questa scuola, non è soltanto dare le competenze richieste dalla legge o dal normale iter curricolare, ma educare la persona. Ciò significa che il fine di tutte le attività educative, scolastiche ed extrascolastiche, non è solo il raggiungimento di un’eccellenza accademica, ma anche di un’eccellenza umana.

Alla fine del corso di studi l’alunno dovrebbe essere non solo competente, ma anche una persona che ama, che si prende cura di sé, degli altri, del mondo, che si impegna per la giustizia e che sa usare con coscienza le proprie doti acquisite o sviluppate a scuola.

Noi chiamiamo una persona così “un uomo o una donna per gli altri e con gli altri”.

I mezzi specifici per il raggiungimento di questo fine sono il riferimento costante alla pedagogia demattiana,  la cura del singolo effettuata da tutta la comunità educante, la ricerca di un “di più” in tutte le cose, la presenza di attività extracurricolari di formazione religiosa e sociale.

Pertanto la nostra scuola, consapevole che la cultura e l’istruzione costituiscono il fondamento dell’educabilità umana, attraverso l’azione didattico-educativa, mira al recupero e al  potenziamento dei valori della persona pur non trascurando i processi evolutivi della società del nostro tempo.

II. Caratteristiche della scuola

Una scuola paritaria

L’Istituto svolge un servizio pubblico e si inserisce nel sistema scolastico nazionale con spirito di collaborazione con le altre scuole statali e paritarie del territorio. Come tale, inoltre, assicura agli alunni le conoscenze e le capacità necessarie per inserirsi in modo responsabile e critico nella società contemporanea.

Una scuola cattolica

L’Istituto è inserito nella storia culturale della città di Bari e della missione della chiesa locale in continuità con la tradizione pedagogica delle Adoratrici del Sangue di Cristo iniziata ad Acuto (Frosinone) nel 1834 e continuata in numerose città italiane e europee. Impegna gli alunni a raggiungere una seria conoscenza del messaggio cristiano, offrendo proposte di maggiore coinvolgimento fino a una chiara professione di fede, e riconosce particolare importanza alle iniziative di servizio sociale e di volontariato e alle associazioni di carattere religioso.

Una scuola sulla scia di S. Maria De Mattias

L’Istituto considera lo studente soggetto attivo dell’azione formativa, aperto a conoscere la realtà, ad integrarsi con essa e ad adoperarsi per migliorarla. L’impegno degli educatori dell’Istituto si qualifica per la testimonianza di vita, la professionalità aggiornata, lo stile educativo centrato sull’attenzione alla persona dello studente e sullo sforzo di creare un ambiente che con cordialità, serenità, gradualità e continuità, stimoli i giovani a divenire progressivamente artefici della propria formazione e protagonisti della vita scolastica.