FORUM BAMBINI E MASS-MEDIA

Per il secondo anno consecutivo i ragazzi della nostra scuola Primaria e Secondaria- guidati dai docenti referenti Maria Attolico, Maria Pia Maiullari, Elvira Maurogiovanni- parteciperanno al FORUM Nazionale BAMBINI-MASS-MEDIA, organizzato dal Comune di Bari, dall’UCSI, dal Corecom, dal Circolo delle comunicazioni sociali Vito Maurogiovanni sul tema “UNA PUBBLICITA’ NON INVASIVA IN UNA COMUNICAZIONE CHE FORMA”.

Il Forum avrà luogo a Bari il 4 novembre, nel Palazzo della Provincia: una delegazione di ragazzi della nostra scuola e di altre della città sarà presente alle relazioni degli esperti sul tema: interverranno il prof. Adriano Fabris, docente di etica- Università di Pisa; la prof. Giovanna Da Molin del CIRPAS, Centro Interdipartimentale di Ricerca “Popolazione, ambiente e salute (Stili di vita)” – Università di Bari; la prof. Maria De Caro (Neuroscienze – Università di Bari); il prof. Tonino Cantelmi (Psichiatra- Presidente dell’Istituto di Terapia Cognitivo-Interpersonale – Roma; Felice Blasi Presidente del CORECOM.

La stessa delegazione di alunni nel pomeriggio presenterà i lavori realizzati a scuola- spot, video, articoli, foto- pubblicati a cominciare da settembre sul sito www.buonanotizialab.it e, insieme ai delegati delle altre scuole di Bari, animerà la tavola rotonda, presieduta dall’assessore alla pubblica istruzione del Comune di Bari e dal giornalista Enzo Quarto.

Le modalità dell’assemblea. Abbiamo ritenuto più o meno di ripetere il format della prima assemblea, cioè con relatori ufficiali, comunicazioni e dibattito, sulla base però di controdeduzioni e domande posta direttamente dai ragazzi, in delegazione delle scuole. Ad ogni delegazione verrà affidato l’ascolto attento di una relazione. I ragazzi si riuniranno a margine dell’assemblea per dare spazio alle loro osservazioni, che verranno esposte nel dibattito, fonte di confronto con i relatori stessi. L’obiettivo è di interessare direttamente i ragazzi in un lavoro di gruppo che possa darci particolari sviluppi interessanti.

I relatori. Per affrontare le problematiche del rapporto tra pubblicità nei mass media e i bambini, abbiamo pensato di invitare e coinvolgere alcuni relatori base.